made in america

Vero menù americano per una cena a stelle e strisce

L’influenza culturale americana si fa sempre più strada nel mondo. Molti aspetti ne sono coinvolti e tra questi persino l’arte culinaria. In Italia numerosi ristoranti come ad esempio gli American Diner, si caratterizzano di questo tipo di cucina presentando pietanze made in USA molto apprezzate dalla nostra popolazione. 

Ma non abbiamo bisogno di andare per forza in un ristorante per gustare delle vere pietanze americane. In questa guida vedremo insieme quali sono i cibi più amati e come riprodurne le ricette, ricreando un vero menù americano per una cena davvero speciale!

CLUB SANDWICH

club sandwich

Per iniziare ad intrattenere i nostri ospiti o per placare la fame in attesa di mettersi a tavola, possiamo iniziare con dei deliziosi Club Sandwich.

Ingredienti

  • Fette di pancarrè
  • Burro fuso
  • Lattuga
  • Pollo grigliato
  • Fette di pomodoro
  • Bacon

Preparazione

Il primo passo da compiere è quello di spennellare il burro fuso sulla superficie delle fette di pancarrè.

Scaldiamole in forno per pochi minuti. Spalmiamo ora la maionese su di esse.

Inseriamo gli ingredienti rimanenti nel seguente ordine: foglia di lattuga, pollo grigliato, fetta di pomodoro e bacon precedentemente cotto nella padella fino a incroccantirlo.

Chiudere il tutto con l’ultima fetta di pancarrè, tagliarla a metà formando due triangoli ed ecco pronto il nostro tramezzino in poche e semplici mosse! 

Il nostro consiglio, visto l’abbondanza del resto della cena, è di dividere i nostri Club Sandwich in 4 per evitare di abbuffarsi troppo ancora prima di mettersi a tavola.

BUFFALO CHICKEN WINGS

chicken wings

Le Buffalo Chicken Wings, come suggerisce il nome, è un cibo originario proprio di questa città ed è una pietanza molto semplice da preparare. Rappresenta un antipasto molto gustoso da servire a tavola, in grado di deliziare ogni commensale.

Ingredienti

  • Ali di pollo 1 vaschetta
  • Olio vegetale 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe di Cayenna q.b.
  • Aglio 4 spicchi
  • Maionese ⅔ di tazza
  • Panna acida ⅓ di tazza
  • Formaggio blu 1 tazza
  • Scalogno 2
  • Aceto 5 cucchiaini
  • Pepe nero macinato 1 spolverata
  • Ketchup ¼ di tazza
  • Salsa Tabasco 1 cucchiaio
  • Sedano 8 coste

Preparazione

Preriscaldiamo il forno a 220° e nel frattempo in un recipiente a parte uniamo le ali di pollo con il sale, l’olio, l’aglio e il pepe di Cayenna. Al raggiungimento dei gradi inforniamo per circa 25 minuti.

In una ciotola mescoliamo panna acida, maionese, formaggio blu, scalogno, sale, pepe nero e un cucchiaino di aceto.

In un altro contenitore versiamo l’aceto rimanente, il ketchup e la salsa Tabasco. Giriamo il pollo precedentemente cotto nel forno con quest’ultima, serviamolo affiancato dalla salsa con il formaggio blu accompagnata dai gambi di sedano tagliati a listarelle e il gioco è fatto!

BBQ RIBS CON PATATE DOLCI

bbq ribs

Le costolette di maiale affumicate divengono ancora più saporite accompagnate dalla salsa barbecue e dalle patate dolci grigliate.

Le BBQ Ribs sono le regine del barbecue in America. Una ricetta degna di nota che richiede l’utilizzo di soli 4 ingredienti.

Ingredienti

  • Costolette di maiale 1 vaschetta
  • Mix già pronto MCCORMICK® GRILL MATES® SWEET & SMOKY RUB (sale, zucchero, zucchero di canna, peperoncino, cannella, paprika, aglio, cipolla e aceto)
  • Salsa barbecue 1 tazza
  • Patate dolci 4

Preparazione

Spennelliamo le cotolette con il mix già pronto di spezie e le avvolgiamo con cura con un foglio d’alluminio. Cuociamole a fuoco indiretto sulla griglia precedentemente riscaldata, finché non diventano tenere. 

Foriamo centralmente le patate e cuociamole ad alta temperatura nel microonde per 7 minuti, girandole a metà cottura. Una volta pronte tagliamole a spicchi.

Rimuoviamo l’alluminio dalle costolette e mettiamole sulla griglia insieme alle patate spennellando il tutto con la salsa barbecue. Lasciamole cuocere fino a doratura ed ecco fatto, il piatto è servito!

CORNBREAD

cornbread

Come poteva mancare il pane sulla tavola degli italiani? Anche in questo caso arriva a sorprenderci un sapore tutto americano, in grado di accompagnare qualsiasi pietanza tipica di questa cucina.

Ingredienti

  • Farina 00 ½ tazza
  • Farina di mais 1 ½ tazza
  • Zucchero 1 ½ cucchiaio
  • Bicarbonato ½ cucchiaino
  • Lievito 2 cucchiaini
  • Sale q.b.
  • Latte 1 tazza
  • Uovo 1
  • Burro fuso 50 g

Preparazione

Non esiste procedimento più semplice di questo. Basterà sciogliere il burro, sbattere l’uovo e unire tutti gli ingredienti fino a formare un impasto omogeneo. Inforniamo a forno preriscaldato a 220° e attendiamo la cottura per 25 minuti. Buono vero?

CESAR SALAD

cesar salad

Un’insalata americana completa e gustosa non può mancare nel nostro menù.

Ingredienti

  • Pane a cubetti
  • Olio
  • Lattuga
  • Scaglie di parmigiano
  • Maionese
  • Fettine di pollo grigliate
  • Yogurt

Preparazione

Per prima cosa tagliamo il pane a cubetti e tostiamolo in una padella per pochi minuti con l’aggiunta di un filino d’olio.

Tagliamo le foglie di lattuga ed uniamo la maionese, il parmigiano tagliato a scaglie e il pane precedentemente preparato.

Per una pietanza ancora più ricca e dal gusto più deciso possiamo grigliare delle fettine di pollo tagliandole e unendole all’insalata insieme ad un pochino di yogurt. Davvero deliziosa!

NEW YORK CHEESECAKE

new york cheesecake

Tipica di New York City, questo dessert si prepara in forno e si caratterizza per la sua cremosità. Il gusto delicato di questo dolce, lo rende adatto a qualsiasi palato.

Ingredienti per il ripieno

  • Formaggio Philadelphia 900 g
  • Zucchero di canna 250 g
  • Farina 00 (3 cucchiai)
  • Estratto di vaniglia 1 ½ cucchiaino
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Succo di limone 1 ⅕ cucchiaino
  • Uova 3
  • Tuorlo 1
  • Panna acida 1 cartone da 284 ml

Ingredienti per l’impasto

  • Burro 85 g
  • Biscotti digestivi 140 g
  • zucchero di canna 1 cucchiaio
  • Ingredienti per la guarnizione
  • Panna acida in cartone 142 ml
  • Zucchero di canna 1 cucchiaio
  • Succo di limone 2 cucchiaini

Preparazione

Portiamo la temperatura del forno a 180°.

Rivestiamo con la carta da forno una teglia con cerniera di diametro di 23 cm.

Per la base del dolce prepariamo un composto sciogliendo in padella 85 g di burro mescolato ai biscotti digestivi sbriciolati e allo zucchero di canna.

Schiacciamo il tutto sul fondo della teglia, poniamola in forno per 10 minuti e successivamente aspettiamo che raffreddi.

Predisponiamo ora il forno a 220°. Ammorbidiamo il formaggio Philadelphia in un mixer fino ad ottenere una densità cremosa.

Continuando a mescolare introduciamo poi 3 cucchiai di farina 00, 250 g di zucchero di canna e un pizzico di sale.

Versiamo inoltre 1 ½ cucchiaino di estratto di vaniglia, la stessa quantità di succo di limone e 2 di scorza.

Aggiungiamo 284 ml di panna acida e continuiamo a girare fino a che il composto non risulti omogeneo.

Versiamo il composto nella teglia e inforniamo di nuovo per 10 minuti.

Riduciamo la temperatura a 110° e inforniamo ancora per altri 45 minuti.

A cottura ultimata spegniamo il forno e lasciamo raffreddare al suo interno la cheesecake per circa 2 ore.

Nel frattempo prepariamo la guarnizione unendo 142 ml di panna acida ad 1 cucchiaio di zucchero di canna e a 2 cucchiaini di succo di limone.

Versiamo il contenuto sul nostro dolce oramai giunto al termine della preparazione.

Facciamo scattare la cerniera della teglia aprendo quest’ultima e lasciamo uscire il nostro magnifico dessert!

Grazie a queste gustosissime ricette americane potrete scoprire una cucina super saporita, composta da nuovi mix di cibi caratteristici, i quali conferiranno uno stile unico ed originale alla vostra tavola. Potrete sfoggiare un vero menù americano per una cena a stelle e strisce! Provare per credere!

E se si vorrà concludere la serata in pieno stile USA, magari sul divano a guardare la TV o conversando con i nostri ospiti, si potrebbe anche pensare di acquistare dei deliziosi snack che potrebbero essere la degna conclusione per la nostra cena americana potrebbero essere:

Se invece siete più dei tipi da salato, potreste provare le tantissime varianti stravaganti di patatine della Herr’s o della Uncle Ray’s oppure le imperdibili Beef Jerky.

Ovviamente ricordatevi di accompagnare il tutto con qualche bibita gassata particolare come qualche varante della Coca Cola oppure la mitica Dr Pepper. Ma anche quella che dal nome sembrerebbe una bevanda alcolica ma che in realtà non lo è: la Root Beer.

Insomma, buttando lo sguardo ai prodotti americani si riesce veramente a soddisfare tutti i gusti per riuscire a passare una piacevole serata in famiglia o in compagnia di qualche ospite.


Lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di essere pubblicati